Passa VIANDANTE ! – Dalla Tuscia a San Pietro .-

Comunico qui con grande piacere

che il progetto VIANDANTE – dalla Tuscia a San Pietro, al quale abbiamo partecipato in 11 Comuni e 3 Municipi in risposta al bando della Regione Lazio per la manutenzione e valorizzazione della via Francigena nel Lazio, è stato finanziato.

La notizia è consultabile presso il BUR Lazio di ieri, 27 novembre, scaricabile a questo link:

a pagina 224.

 

Viandante-579-Rr

Purtroppo il finanziamento è stato ridotto (da €105.000,00 chiesti, ne aspettavamo l’80% che invece è arrivato nella misura di €61.000,00); probabilmente la scelta condivisibile della Regione è stata quella di finanziare tutti i progetti ammissibili, riducendo la quota parte per ciascuno.

Il Comune, come capofila, in collaborazione con tutti i soggetti coinvolti, valuterà  in che modo e misura ridurre conseguentemente gli impegni.
Nel frattempo vorrei qui ringraziare tutti coloro che si sono adoperati al coordinamento, alla progettazione, ai contatti, alla messa in rete delle competenze, e in special modo:
inizierei con il Segretario Comunale dott. Tindaro Camelia il quale, nel corso di questa avventura, è stato travolto dall’energia progettuale del gruppo di lavoro del Tavolo, capace di mettere assieme le capacità e le attitudini di soggetti diverisissimi. Un tavolo che, auspichiamo, proseguirà oltre questo primo importante successo. Daniele De Paolis, nuovo responsabile del PEG Francigena, che con il suo zelo straordinario è riuscito a superare tutte le insidie del bando mostrandosi oltremodo all’altezza della situazione. Ha dichiarato lui stesso che è stato un modo per acquisire nuove competenze di un settore ancora in parte sconosciuto. Vorrei ricordare che il suo lavoro è stato portato a termine senza budget né interno al progetto né esterno da progetti extra. Spirito di servizio e un pizzico di hobby!
Ricordo poi l’impegno di Antonello Fratoddi Mediterraid, che con entusiasmo e determinazione si candida, ogni giorno, a portare valore aggiunto al cammino nel nostro territorio accordandosi con tutta la compagine amministrativa, con le soddisfazioni e le difficoltà che questo inevitabilmente comporta.
Ringrazio poi Roberta Postiglioni, Legambiente Lago di Vico, che ha dato molto supporto anche nell’aspetto legato alla relazione tecnica . E la ringrazio per essere stata presente al prestigioso evento dell’AMAL attivandosi in prima persona per la buona riuscita della proiezione il 19 ottobre scorso.
Ringrazio anche il Sindaco Francesco Mazzei, che ha da subito appoggiato l’impresa di renderci Capofila, ribadendo l’impegno di Campagnano verso una visione sempre più aperta dell’accoglienza e del cammino.
Mi resta una grande soddisfazione nell’aver raggiunto insieme un obiettivo importante.
Angelica Alemanno

 

Questa voce è stata pubblicata in Documenti, News e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>